“Corporeità e psicopatologia”, convegno a Siracusa

0002

Dettaglio Evento

  • venerdì | 8 giugno 2018 to sabato | 9 giugno 2018
  • 09:00
  • Auditorium del museo Paolo Orsi di Siracusa

Si svolgerà a Siracusa il convegno “Corporeità e psicopatologia” patrocinato dall’Ordine degli psicologi della Regione siciliana.

Le ricerche della comunità scientifica internazionale, finalizzate a cogliere il quid che caratterizza la buona alleanza terapeutica, convergono su un punto fondamentale: la psicoterapia “funziona” quando favorisce la tendenza degli interlocutori a sincronizzare i loro linguaggi (parole, gesti movimenti corporei, tono di voce ecc.).
E’ dalla sintonia tra le persone in contatto – una sintonia che modula emozioni, pensieri, ma anche corporeità, ritmi, spazio fisico – che emerge un dialogo tanto più proficuo quanto più rispettoso dei modi e dei tempi comunicativi reciproci.
L’attenzione alla sincronìa diventa poi indispensabile nell’ambito della cura dei disturbi gravi (disturbi di personalità, psicosi, ecc.), quando non è sufficiente il linguaggio verbale a mediare il rapporto terapeutico. Il convegno tratterà la sincronìa nelle relazioni primarie, nello sviluppo sano e sofferente, e nelle relazioni di cura. Si focalizzerà su questo aspetto innovativo della clinica, che vede la psicoterapia della Gestalt allineata con gli approcci contemporanei all’avanguardia. Ospite del Convegno è Wolfgang Tschacher professore dell’Università di Berna (Svizzera), uno degli studiosi più autorevoli proprio in rapporto alle sue ricerche sulla sincronìa tra terapeuta e paziente.