No comments yet

Incontro con il presidente dell’Ordine degli Psicologi presso l’associazione Medico Lilybetana

Importante incontro tra la sezione psicologi della provincia di Trapani e il presidente dell’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia, Fulvio Giardina. La riunione, che si è tenuta qualche giorno fa presso la sede dell’associazione Medico Lilybetana, rappresentato dalla presidente Anna Caliò, è stata incentrata sulle possibilità di crescita professionale degli psicologi e sulle attività progettuali che l’Ordine intende promuovere nel nostro territorio.

associazione Medico Lilybetana

“Non possiamo, non dobbiamo ignorare la profonda crisi sociale, economica e identitaria – ha detto il presidente dell’Ordine, Fulvio Giardina – che affligge ormai da tempo tutti gli psicologi siciliani. L’obiettivo strategico per il quadriennio 2013 / 2017 è quello di sostenere e mettere in moto l’economia professionale, rilanciando la fiducia dei consumatori e clienti  pubblici e privati verso i cosiddetti “prodotti” professionali psicologici”.

Una platea attenta e partecipe che ha formulato domande mirate e ideato possibili iniziative per promuovere la figura dello psicologo nel nostro territorio, un territorio caratterizzato da una grande presenza femminile.

I dati, infatti, ci dicono che su 7mila iscritti all’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia, l’80 per cento è composto da donne e per la prima volta nella storia, il Consiglio dell’Ordine è formato da dieci donne su 15 componenti in totale. “Questi dati – continua Giardina – testimoniano il fatto che sempre più psicologhe siciliane hanno voglia di fare politica professionale”.

Tra le tante iniziative di cui si è parlato durante l’incontro, sicuramente un aspetto cruciale ha riguardato la ridefinizione del percorso formativo degli psicologi: “È opportuno avviare un tavolo tecnico con gli atenei siciliani – precisa Giardina -per una ridefinizione del percorso formativo universitario, prevedendo accessi universitari concordati e la riduzione del periodo del tirocinio post lauream. È altresì opportuno avviare un dialogo con tutte le istituzioni attraverso azioni di partenariato e attività di monitoraggio”.

Quest’anno, l’Ordine degli psicologi sta puntando la sua attenzione verso progetti mirati al sostegno delle fasce più deboli e bisognose: “Mi riferisco la sostegno psicologico dei minori stranieri non accompagnati – ha detto il presidente Fulvio Giardina -. Per adesso siamo presenti a Siracusa, la nuova Lampedusa per quanto riguarda gli sbarchi di clandestini. Il nostro ultimo progetto riguarda proprio il sostegno ai bambini che sbarcano nelle coste siciliane: In particolare, un gruppo di psicologi compila una scheda di valutazione psicologica per ogni minore straniero non accompagnato che va ad integrare il fascicolo medico-sanitario.

Fonte: www.marsalaviva.it

Post a comment