L’Ordine presenta ricorso per l’annullamento di un Bando dell’ASP Palermo
Tutela della professione | 20 Luglio 2021

L’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana rende noto ai propri iscritti di avere presentato ricorso per l’annullamento del Bando dell’ASP di Palermo per il conferimento dell’incarico quinquennale di Direttore Medico di Neuropsichiatria/Psichiatria per la U.O.C. “Disturbi dello Spettro Autistico” del Dipartimento Strutturale di Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Neuropsichiatria dell’Infanzie e dell’Adolescenza, bando  che impedisce agli psicologi  di partecipare alla procedura di selezione.

Poiché l’incarico di direzione di struttura complessa afferisce alla Direzione di servizi nei quali sono impiegati congiuntamente medici e psicologi, non vi è alcuna legittima ragione per escludere dalla partecipazione alle procedure di selezione la categoria degli Psicologi.

La tutela della professione è uno dei primi compiti dell’Ordine che costantemente vigila e cura l’osservanza delle leggi e delle disposizioni concernenti la professione.

Vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi.